Nuova sede per la Bottega del Cucito

Home / News / Nuova sede per la Bottega del Cucito

L’Oasi di KIM ospita, dalle ultime settimane, la nuova sede della Bottega del Cucito, coordinata da Annamaria Antonucci con l’aiuto di altre cinque volontarie. Una sede dedicata, più ampia e funzionale, per stoffe, nastri e macchine da cucire…e, soprattutto, per la creatività di un gruppo affiatato che, due volte alla settimana, si riunisce per dar vita a creazioni originali e sempre nuove. Con il coinvolgimento attivo delle donne accolte durante il periodo di cura dei propri figli, la Bottega del Cucito diventa un laboratorio interculturale che raccoglie tradizioni manifatturiere di diversi Paesi del mondo.

Ma anche un luogo dove si insegnano nuove manualità e competenze, come l’uso di macchine da cucire più moderne. Proprio in questa direzione va anche un progetto specifico – sostenuto fra l’altro dal recente finanziamento della Fondazione Giapponese ISC – per l’acquisto di macchine da cucire che le donne possano portare con sé e utilizzare una volta tornate a casa. Con tutto questo la Bottega del Cucito è, infine e soprattutto, un’occasione di incontro e di svago e, per chi è accolta, un modo per non sentirsi solo aiutata, ma per aiutare attivamente tramite la realizzazione di oggetti per la raccolta fondi.
La Bottega realizza numerosi modelli di Bomboniere Solidali per eventi speciali come matrimoni, lauree e prime comunioni (riferimento: Maddalena Piselli). Ma anche tante idee regalo originali e studiate sempre con grande cura.
…con ottimi risultati e a fronte di un impegno davvero significativo: nel corso del 2017, in particolare, le sei volontarie della Bottega hanno raggiunto un totale di 610 ore di volontariato, con una media di 61 ore ciascuna, per almeno 65 pomeriggi!


Fra le ultime realizzazioni….

La IV Classe (Sez.B) dell’Istituto Comprensivo Pietro Maffi ha scelto quest’anno la nostra Bottega per cucire i vestiti « Antico Egitto » per la sfilata di carnevale. Dalle sapienti mani delle donne della KIM e dalla fantasia dei bambini, guidati dalle maestre Cristina e Bianca, è nato un magnifico risultato!