• ·     " Un bambino malato è prima di tutto un bambino, poi identificato con una malattia. In questa settimana ho giocato con bambini di varie nazionalità dimenticando io stesso la loro malattia e di conseguenza facendola dimenticare per un po’ anche a loro. Sta a noi decidere se volgere il nostro sguardo sul bambino o sul malato."
Sei in:  Home | Accoglienza | ACCOGLIENZA

ACCOGLIENZA

ACCOGLIENZA


La KIM accoglie i bambini accompagnati da un genitore in un clima familiare dove l’incontro delle diversità diviene ricchezza condivisa; così storie personali, fedi, culture e lingue si integrano nella comune realtà rappresentata dalla malattia dei figli, per fornire sostegno reciproco ed affetto.

Prioritaria è l’attenzione verso i genitori, persone costrette a dover affrontare una migrazione forzata legata alla malattia del figlio che non PUO’ essere curato nel luogo di origine per mancanza di strutture adeguate, e per un periodo di tempo che non è dato sapere.  Il voler ricreare un clima familiare è una scelta precisa della KIM, per dare la possibilità agli ospiti di vivere in un clima sereno, ricco appunto di comunione e condivisione. In questo contesto lo staff e i volontari operano in sinergia nel Centro di Accoglienza costituito da due strutture.

·        La Casa di KIM

·        L’Oasi di KIM

Nelle due case vengono messe in atto tutta una serie di interventi a sostegno di questo situazione.  L'Associazione offre a ciascun nucleo familiare, composto da genitore e bambino, un alloggio composto da una stanza arredata, un bagno ed il necessario per le esigenze quotidiane.

Il Centro, nei suoi due impianti, dispone di spazi comuni ad uso dei nuclei familiari:

  • Cucina e cucinotto
  • sala da soggiorno e da pranzo
  • magazzino per i generi alimentari
  • magazzino per i prodotti destinati alla pulizia della Casa
  • lavanderia/stireria utilizzata in autonomia con turni e orari stabiliti
  • baita, situata nel parco, corredata di giochi e di attrezzature idonee alle attività sia dei bambini che delle mamme (laboratori di cucito e ceramica)
  • impianto cinematografico

LA CASA DI KIM

La Casa di KIM può accogliere fino ad 11 bambini accompagnati da un genitore.

 

L’OASI DI KIM

L’Oasi di KIM può accogliere 4 bambini con genitore e, in caso di bisogno, è disponibile una ulteriore stanza a tre letti.