Grazie a KIM per l’assistenza ai bambini oncologici

Home / News / Grazie a KIM per l’assistenza ai bambini oncologici

“Sicuramente dopo questa apertura ci sarà una riesplosione delle richieste che sono rimaste bloccate finora”. Così il Professor Ruggiero,  Direttore del reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Gemelli,  conferma il rischio di un intasamento e la necessità, in qualche modo, di far fronte al bisogno di bambini malati che vivono all’estero in Paesi poveri e svantaggiati, dove non hanno possibilità di essere curati. “Ringrazio l’Associazione KIM – aggiunge – che da molti anni ci aiuta nel gestire le situazioni di diversi bambini e delle loro famiglie, cosa non semplice perché i bambini oncologici non hanno solo bisogno di un intervento, ma della combinazione di più trattamenti, che spesso si allungano nel tempo”.
“Gli appelli giunti dall’estero per aiutare bambini gravemente malati di tumore e altre patologie – confermano alla Casa di KIM – non si sono di fatto mai fermati in questi mesi ma, naturalmente, non si poteva intervenire. Ora stiamo cercando di riaprire le nostre porte, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza e compatibilmente con la riapertura degli spazi aerei. Un impegno gravoso da tutti i punti di vista. Ma questi bambini non hanno più tempo di aspettare”.

Guarda l’intervista che ci ha rilasciato il Professor Ruggiero.